Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

2 July 2020

Il progetto #LaFormazioneContinua nasce durante il periodo di confinamento dovuto all’emergenza Covid-19, nella primavera 2020, come risposta immediata alla domanda di aggiornamento dei professionisti del patrimonio culturale di tutti gli istituti culturali del Ministero.
Realizzato in stretta sinergia con la Direzione Generale Educazione, Ricerca e istituti culturali offre una fitta programmazione di webinar che, dopo essere stati proposti in diretta, sono stati resi disponibili, ad una platea sempre crescente, in nuove edizioni on demand.

27 appuntamenti, tenuti da 21 docenti e distribuiti su 5 moduli tematici.
Comunicazione e mediazione è il modulo rivolto ai temi della comunicazione e della formazione, alla forza del digitale, al social media management e alla narrazione per il patrimonio culturale, con gli interventi di Gino Roncaglia, Vera Gheno, Mariagrazia Panigada, Santo Garrubbo.  
Lavorare per il patrimonio culturale: profili giuridico amministrativi è il titolo del corso in cui Edoardo Ales, Maria Guercio e Gabriella Racca offrono aggiornamenti sui temi del lavoro agile, sulla gestione del documento digitale, sugli approfondimenti ANAC su tutela e valorizzazione dei beni culturali.
Nel modulo Cura e gestione dei depositi con Marco Rossani, Roberto Balzani, Eugenio Veca e Lucilla Nuccetelli si parla di collection management, di modelli ipotesi e pratiche di gestione dei depositi di beni culturali, con un approfondimento sulla tutela e valorizzazione dei depositi librari e archivistici.
Archeologia, architettura e paesaggio sono i temi su cui intervengono Paolo Carafa, Angela Barbanente, Elisabetta Pallottino ed Emanuele Papi, sulla condivisione delle conoscenze, sulla gestione del paesaggio, sul rapporto tra archeologia, architettura e restauro, e con il racconto dell’esperienza della Scuola archeologica italiana di Atene.
Accogliere, custodire è invece il modulo appositamente ideato per il personale impegnato nelle attività di accoglienza custodia e vigilanza: Paolo Giulierini, Tiziana Maffei e Daniele Jalla invitano ad una prima riflessione su ruoli e funzioni possibili, alla luce del rinnovato contesto dei musei italiani.
Completano il programma due appuntamenti trasversali a tutti i Moduli, un contributo di Paola Dubini su gestione e sostenibilità del patrimonio culturale ed un intervento di Carla Di Francesco sulla responsabilità etica del funzionario ministeriale.

Approfondimenti
Modalità di iscrizione

Il ciclo è accessibile esclusivamente al personale MiBACT,  tramite iscrizione sul Portale dei Corsi del Ministero (portalecorsi.beniculturali.it) e secondo le modalità disposte dalla Direzione generale Educazione ricerca e istituti culturali.
La partecipazione dà diritto a crediti formativi.

Le edizioni

dal 20 aprile 2020
#laFormazioneContinua I edizione in diretta
le informazioni e le circolari per il personale MiBACT sono disponibili sul sito della Direzione Generale Educazione, ricerca e istituti culturali

dal 2 luglio al 4 settembre #laFormazioneContinua
#laFormazioneContinua – I edizione on demand
le informazioni e le circolari per il personale MiBACT sono disponibili qui 

dall’14 dicembre 2020 al 19 marzo 2021
Modulo Accogliere, custodire –  II edizione on demand
le informazioni e le circolari per il personale MiBACT sono disponibili qui 

dal 1 marzo fino 30 aprile 2021
Moduli Comunicazione e Mediazione, Lavorare per il patrimonio culturale: profili giuridico amministrativi, Cura e gestione dei depositi, Archeologia, architettura e paesaggio – II edizione on demand
e informazioni e le circolari per il personale MiBACT sono disponibili qui 

Accedi alla piattaforma

Il programma

#LFC Programma Webinar

Immagine
Saffo da Pompei, VI Insula Occidentalis, affresco 55 – 79 d.C.
su concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Museo Archeologico Nazionale di Napoli
foto di Giorgio Albano