Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

ricerca

Il futuro dei musei in Italia
un questionario
da 17 Luglio 2020

Un questionario rivolto a chi è coinvolto - a vario titolo - nella vita dei musei: probabilità e rilevanza di ricadute dell'emergenza Covid-19 e scenari possibili in Italia. Disponibile on line fino al 31 luglio 2020. Dieci minuti dedicati alla compilazione possono contribuire a comporre un quadro potenzialmente utile alle future politiche culturali. Scopri di più.

Accordo attuativo
Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali e Segretariato Generale MiBact: una indagine condivisa
6 Febbraio 2020

Con l’accordo attuativo stipulato tra Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali e MiBACT - Segretariato Generale, partono le attività di ricerca e studio su “L’impatto prodotto dall’Anno europeo del patrimonio culturale”, a livello nazionale.

L’Impatto prodotto dall’Anno europeo del patrimonio culturale

L'Unione Europea dichaira il 2018 “Anno Europeo del patrimonio culturale” e il Segretariato generale del Ministero per i beni e le attività culturali e per il Turismo ne coordina l’Agenda italiana. A distanza di un anno, una valutazione degli effetti di questa iniziativa sulle imprese culturali e creative, sulla partecipazione culturale e sui policy leader.

Una città, venti musei: quattro distretti

Per migliorare l’offerta pubblica dei suoi Musei, Milano guarda alle più interessanti e avanzate esperienze internazionali e lavora a un piano strategico che reinventa la relazione tra i musei civici, la città e il pubblico. L’ indagine della Direzione Cultura del Comune di Milano è realizzata in collaborazione con questa Fondazione e con il Centro di Ricerca ASK Università Bocconi, l’ICAMT e PTSCLAS.

Rapporti tra pubblico e privato nel Parco Sommerso di Baia

La ricerca, in essere con la collaborazione tra Parco Archeologico dei Campi Flegrei e Fondazione Scuola dei Beni e delle Attività culturali, analizza – ai fini di una nuova definizione e regolamentazione – i rapporti fra il Parco e gli operatori che svolgono le proprie attività imprenditoriali all’interno del Parco Sommerso di Baia.

FAM Prima Zecca d’Italia

L'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. e la Fondazione avviano una ricerca congiunta mirata a definire il modello di gestione del nuovo polo culturale multifunzionale, denominato Fabbrica delle Arti e dei Mestieri (FAM). Sorgerà nella sede della prima Zecca dell'Italia unita.

Indagine fase due: riunione di aggiornamento
Segretariato Generale, Fondazione e istituti MiBACT coinvolti
1 Luglio 2020

Conclusa la fase di censimento preliminare, è in corso l'indagine di approfondimento sulle iniziative di formazione promosse dagli istituti MiBACT nel biennio 2018-2019 in ambito internazionale. Il 1° luglio 2020, una riunione "plenaria" per fare il punto e confrontarsi sui dati raccolti.

Firmato l’accordo che dà il via alla ricerca
pubblico e privato nel Parco sommerso di Baia: un modello di gestione
5 Febbraio 2020

È stato siglato tra il Parco archeologico dei Campi Flegrei e la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali l’accordo che dà il via al progetto di ricerca sull’analisi dei rapporti tra pubblico e privato nel Parco Sommerso di Baia.

Sopralluogo a via Principe Umberto
un modello di gestione per la Fabbrica delle Arti e dei Mestieri (FAM)
12 Giugno 2020

L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. e la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali uniscono le proprie diverse risorse e competenze in un progetto di ricerca congiunto. Obiettivo: la definizione di un modello di gestione sostenibile per la Fabbrica delle Arti e dei Mestieri (FAM). Scopri di più.