Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

RICERCA

Aspettando “Minicifre della cultura. Edizione 2024”
Alcuni dati su cinema e spettacolo dal vivo
10 Giugno 2024

Minicifre della cultura raccoglie, in una pubblicazione cartacea e in un sito web, i principali dati statistici sulla cultura in Italia: curato da Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero della Cultura e Scuola dei beni e delle attività culturali, è uno strumento di lettura della domanda, dell’offerta e delle politiche culturali. Mentre lavoriamo all'edizione 2024, condividiamo qui e sui social, una volta al mese, anticipazioni di dati inediti che offrono uno sguardo sul settore culturale in Italia. Qui alcuni dati su cinema e spettacolo dal vivo.

Presentazione del volume
Ereditare il presente. Conoscenza, tutela e valorizzazione dell’architettura italiana dal 1945 ad oggi
22 Maggio 2024

Con la presentazione del volume 'Ereditare il presente. Conoscenza, tutela e valorizzazione dell’architettura italiana dal 1945 ad oggi' (Magonza, 2024), si conclude l'articolato progetto di ricerca e formazione che Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura e Scuola dei beni e delle attività culturali hanno dedicato, con più azioni, all'architettura moderna contemporanea. La pubblicazione raccoglie i contributi di studiosi ed esperti su questioni teoriche e metodologiche che investono tanto gli strumenti di conoscenza e ricerca quanto quelli di tutela e valorizzazione, oltre che un inedito racconto per architetture e immagini, del 'Censimento nazionale delle architetture italiane dal 1945 a oggi'.

Ereditare il presente. Le giornate di studio
Conoscenza, tutela e valorizzazione dell’architettura italiana dal 1945 ad oggi.

Due giornate di studio, di riflessione e confronto dedicate alla architettura italiana del secondo Novecento, con un focus sui temi della conoscenza, della tutela e della valorizzazione. Un incontro pubblico per condividere gli esiti del progetto di ricerca promosso su questi temi dalla Direzione generale Creatività contemporanea del Ministero della cultura e dalla Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali: l’aggiornamento del "Censimento nazionale delle architetture italiane dal 1945 ad oggi" e lo studio del quadro normativo e dei provvedimenti a disciplina della tutela per l’architettura contemporanea tra vincoli e iritto d’autore.

Mediazioni culturali

Direzione generale Creatività Contemporanea del Ministero della cultura e Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali raccolgono nel volume "Arte e spazio pubblico", edito da Silvana Editoriale, approfondimenti, testimonianze e riflessioni sull’arte contemporanea nello spazio pubblico in Italia, scaturiti dall'omonimo progetto di ricerca avviato nel 2021. Se ne parla a Pescara, con un incontro sulla mediazione culturale che coinvolge nel dibattito esperti e studiosi in diverse discipline e approfondisce il contesto abruzzese.

Aspettando “Minicifre della cultura. Edizione 2024”
Alcuni dati sui luoghi del patrimonio culturale: musei, monumenti e aree archeologiche
9 Maggio 2024

Minicifre della cultura raccoglie, in una pubblicazione cartacea e in un sito web, i principali dati statistici sulla cultura in Italia: curato da Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero della Cultura e Scuola dei beni e delle attività culturali, è uno strumento di lettura della domanda, dell’offerta e delle politiche culturali. Mentre lavoriamo all'edizione 2024, condividiamo qui e sui social, una volta al mese, anticipazioni di dati inediti che offrono uno sguardo sul settore culturale in Italia. Si comincia con i luoghi del patrimonio.

Minicifre della cultura. Edizione 2023
Presentazione

Promosso dal Ministero della cultura, realizzato dalla sua Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, Minicifre della cultura raccoglie e condivide, in una pubblicazione cartacea e in un sito web, i principali dati statistici sulla cultura in Italia: uno strumento di lettura della domanda, dell’offerta e delle politiche culturali, utile per la comunità scientifica, i decisori politici, i professionisti e gli operatori di settore, la cittadinanza. Il 19 aprile, dalle ore 10:30 alle 12:30, a Roma presso la sede centrale del Ministero della Cultura, si tiene la presentazione di Minicifre della cultura. Edizione 2023. Se ne parla all'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

Arte pubblica: quale conservazione?

Direzione generale Creatività Contemporanea del Ministero della cultura e Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali raccolgono nel volume "Arte e spazio pubblico", edito da Silvana Editoriale, approfondimenti, testimonianze e riflessioni sull’arte contemporanea nello spazio pubblico in Italia, scaturiti dall'omonimo progetto di ricerca avviato nel 2021. Se ne parla all'Opificio delle Pietre Dure nell'ambito di un seminario che coinvolge nel dibattito esperti e studiosi in diverse discipline e approfondisce il contesto toscano.

Ereditare il presente. La cura dell’architettura contemporanea
Oltre 2000 iscritti e la comunità di pratica per le Soprintendenze Archeologia Belle Arti e Paesaggio
dal 10 Gennaio 2024 al 18 Gennaio 2024

Oltre 2000 iscritti e grande soddisfazione dei partecipanti per "Ereditare il presente. La cura dell'architettura contemporanea", il corso di formazione online, rivolto a quanti a vario titolo si occupano della cura dell’architettura moderna e contemporanea. A fine esperienza, i partecipanti delle Soprintendenze uniti in una comunità di pratica si mettono a lavoro: principi e linee guida condivisi diventano la base per un vademecum di supporto ai procedimenti di tutela del contemporaneo.

Minicifre della cultura. Edizione 2023
I dati 2018-2022 in un volume e un sito web
6 Dicembre 2023

Minicifre della cultura raccoglie e condivide, in una pubblicazione cartacea e in un sito web, i principali dati statistici sulla cultura in Italia: uno strumento di lettura della domanda, dell’offerta e delle politiche culturali, utile per la comunità scientifica, i decisori politici, i professionisti e gli operatori di settore, la cittadinanza. È un progetto promosso dal Ministero della cultura, realizzato dalla Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero della cultura con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali.

Minicifre della cultura. Edizione 2023
Presentazione

Promosso dal Ministero della cultura, realizzato dalla sua Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, Minicifre della cultura raccoglie e condivide, in una pubblicazione cartacea e in un sito web, i principali dati statistici sulla cultura in Italia: uno strumento di lettura della domanda, dell’offerta e delle politiche culturali, utile per la comunità scientifica, i decisori politici, i professionisti e gli operatori di settore, la cittadinanza. Il 6 dicembre, dalle ore 10:30 alle 12:30, a Roma presso la sede centrale del Ministero della Cultura, si tiene la presentazione di Minicifre della cultura. Edizione 2023.