Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

RICERCA

Ereditare il presente. La cura dell’architettura contemporanea
Oltre 2000 iscritti e la comunità di pratica per le Soprintendenze Archeologia Belle Arti e Paesaggio
dal 10 Gennaio 2024 al 18 Gennaio 2024

Oltre 2000 iscritti e grande soddisfazione dei partecipanti per "Ereditare il presente. La cura dell'architettura contemporanea", il corso di formazione online, rivolto a quanti a vario titolo si occupano della cura dell’architettura moderna e contemporanea. A fine esperienza, i partecipanti delle Soprintendenze uniti in una comunità di pratica si mettono a lavoro: principi e linee guida condivisi diventano la base per un vademecum di supporto ai procedimenti di tutela del contemporaneo.

Minicifre della cultura. Edizione 2023
I dati 2018-2022 in un volume e un sito web
6 Dicembre 2023

Minicifre della cultura raccoglie e condivide, in una pubblicazione cartacea e in un sito web, i principali dati statistici sulla cultura in Italia: uno strumento di lettura della domanda, dell’offerta e delle politiche culturali, utile per la comunità scientifica, i decisori politici, i professionisti e gli operatori di settore, la cittadinanza. È un progetto promosso dal Ministero della cultura, realizzato dalla Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero della cultura con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali.

Minicifre della cultura
Presentazione Edizione 2023

Promosso dal Ministero della cultura, realizzato dalla sua Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, Minicifre della cultura raccoglie e condivide, in una pubblicazione cartacea e in un sito web, i principali dati statistici sulla cultura in Italia: uno strumento di lettura della domanda, dell’offerta e delle politiche culturali, utile per la comunità scientifica, i decisori politici, i professionisti e gli operatori di settore, la cittadinanza. Il 6 dicembre, dalle ore 10:30 alle 12:30, a Roma presso la sede centrale del Ministero della Cultura, si tiene la presentazione di Minicifre della cultura. Edizione 2023.

Gli appuntamenti di Arte e spazio pubblico
Presentazioni del libro, seminari, incontri, approfondimenti
25 Maggio 2023

Direzione generale Creatività Contemporanea del Ministero della cultura e Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali raccolgono nel volume "Arte e spazio pubblico", edito da Silvana Editoriale, approfondimenti, testimonianze e riflessioni sull’arte contemporanea nello spazio pubblico in Italia, scaturiti dall'omonimo progetto di ricerca avviato nel 2021.

Quale spazio pubblico?
Seminario sui temi della ricerca Arte e Spazio Pubblico e presentazione del volume

Direzione generale Creatività Contemporanea del Ministero della cultura e Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali raccolgono nel volume "Arte e spazio pubblico", edito da Silvana Editoriale, approfondimenti, testimonianze e riflessioni sull’arte contemporanea nello spazio pubblico in Italia, scaturiti dall'omonimo progetto di ricerca avviato nel 2021. Se ne parla all'Università degli Studi di Palermo, nell'ambito di un seminario che coinvolge nel dibattito esperti e studiosi in diverse discipline.

Arte e spazio pubblico. Presentazione del volume
Ad Artissima 2023

Direzione generale Creatività Contemporanea del Ministero della cultura e Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali raccolgono nel volume "Arte e spazio pubblico", edito da Silvana Editoriale, approfondimenti, testimonianze e riflessioni sull’arte contemporanea nello spazio pubblico in Italia, scaturiti dall'omonimo progetto di ricerca avviato nel 2021. La presentazione ad Artissima 2023.

Ereditare il presente. La cura dell’architettura contemporanea
corso di formazione interamente su fad.fondazionescuolapatrimonio.it
iscrizione aperte fino all' 11 Ottobre 2023

Una originale proposta formativa, rivolta a quanti a vario titolo si occupano della cura dell'architettura moderna e contemporanea. Interamente on line su fad.fondazionescuolapatrimonio.it, a partire dal 17 ottobre 2023, copre un'ampia gamma di temi, dalle questioni teoriche e metodologiche, storiche e normative, agli aspetti tecnici della tutela e della conservazione, per la valorizzazione del nostro importante patrimonio architettonico più recente.

CHARTER: online un nuovo studio sulla formazione dei professionisti della cultura
Identifying gaps and needs in the educational and training programmes
dal 25 Luglio 2023

Il progetto CHARTER - The European Cultural Heritage Skills Alliance, finanziato dal programma Erasmus+ dell'Unione europea, rende disponibile un nuovo rapporti di ricerca: lo studio analizza le lacune del sistema della formazione dei professionisti del patrimonio culturale per individuare e suggerire ai policy maker e alle istituzioni di cultura e formazione le aree di intervento prioritarie.

I database di Charter
da navigare e implementare i due database su la letteratura di settore e i programmi di istruzione e formazione in Europa
dal 5 Giugno 2023

Due nuovi database online tra i risultati dei lavori della CHARTER European Cultural Heritage Skills Alliance: uno sui programmi di istruzione e formazione per le professioni del patrimonio culturale in Europa, l'altro sulla letteratura di settore, si tratta di due risorse online da sfogliare e cui contribuire attivamente.

Arte e spazio pubblico. Il volume
Presentazione del volume edito da Silvana Editoriale

Direzione generale Creatività Contemporanea del Ministero della cultura e Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali raccolgono nel volume "Arte e spazio pubblico", edito da Silvana Editoriale, approfondimenti, testimonianze e riflessioni sull’arte contemporanea nello spazio pubblico in Italia, scaturiti dall'omonimo progetto di ricerca avviato nel 2021.