Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

FAD

Open Doors. La partecipazione come soluzione ai problemi collettivi
Ultima giornata del ciclo di nove appuntamenti su musei e partecipazione

Un'iniziativa promossa da Fondazione Brescia Musei in collaborazione con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali e NEMO – Network of European Museum Organisations, a cura di Pier Luigi Sacco, per riflettere sul concetto di museo come luogo di partecipazione e cittadinanza attiva. Disponibile su fad.fondazionescuolapatrimonio.it.

Open Doors. La partecipazione come co-creazione
Ottava giornata del ciclo di nove appuntamenti su musei e partecipazione

Un'iniziativa promossa da Fondazione Brescia Musei in collaborazione con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali e NEMO – Network of European Museum Organisations, a cura di Pier Luigi Sacco, per riflettere sul concetto di museo come luogo di partecipazione e cittadinanza attiva. Disponibile su fad.fondazionescuolapatrimonio.it.

Cura e gestione di parchi e giardini storici
Il corso multimediale a cura di Alberta Campitelli • per Musei in corso
dal 31 Ottobre 2022

È online, disponibile per la fruizione gratuita il corso multimediale a cura di Alberta Campitelli, sulla storia e sugli strumenti per la cura e la gestione del verde storico in Italia: un settore tradizionalmente poco considerato di recente oggetto, con quanto previsto dal PNRR di una visione politica complessiva e integrata che va dalla conoscenza alla cura, dalla valorizzazione alla gestione, fino alla formazione di figure professionali adeguate.

Open Doors. La partecipazione che ci aiuta a essere creativi
Settima giornata del ciclo di nove appuntamenti su musei e partecipazione

Un'iniziativa promossa da Fondazione Brescia Musei in collaborazione con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali e NEMO – Network of European Museum Organisations, a cura di Pier Luigi Sacco, per riflettere sul concetto di museo come luogo di partecipazione e cittadinanza attiva. Disponibile su fad.fondazionescuolapatrimonio.it.

LuBeC 2022 | Come si misura la Cultura? Il manuale per navigare tra dati, fonti e indicatori

Nato con l’obiettivo di aiutare i ricercatori del patrimonio culturale a individuare con facilità dove si trovano le fonti, i dati e gli indicatori dei principali domini e ambiti di attività culturali, il volume 'Come si misura la cultura? è curato dalla Fondazione Scuola dei beni e le attività culturali in collaborazione con Associazione Economia per la cultura. Nella cornice di LuBeC 2022, si presenta lapubblicazione e si discute dell’importanza di fonti e dati ufficiali per conoscere, decidere e gestire i beni culturali.

LuBeC 2022 | Cultura, metacultura e nuove alleanze
Convegno di apertura

Il Direttore della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, Alessandra Vittorini dibatte con Christian Greco, Direttore Museo Egizio e componente del Consiglio scientifico della Fondazione nell'ambito del primo focus del convegno di apertura di Lubec 2022, dal titolo "Cultura e metaverso: scenari e competenze".

Open Doors. La partecipazione che fa star bene
Sestagiornata del ciclo di nove appuntamenti su musei e partecipazione

Un'iniziativa promossa da Fondazione Brescia Musei in collaborazione con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali e NEMO – Network of European Museum Organisations, a cura di Pier Luigi Sacco, per riflettere sul concetto di museo come luogo di partecipazione e cittadinanza attiva. Disponibile su fad.fondazionescuolapatrimonio.it.

Opere da ritrovare. I beni culturali sottratti agli ebrei in Italia: un primo bilancio
Seminario pubblico del Gruppo di lavoro per lo studio e la ricerca sui beni culturali sottratti in Italia agli ebrei tra il 1938 e il 1945

Il Gruppo di lavoro per lo studio e la ricerca sui beni culturali sottratti in Italia agli ebrei tra il 1938 e il 1945 a seguito della promulgazione delle leggi razziali, istituito con D. M. 17 luglio 2020 del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, promuove questo seminario di formazione rivolto ai funzionari del Ministero della cultura e a tutti coloro che, studiosi o interessati, vogliano contribuire a gettare luce sull'accaduto, e a promuovere le conseguenti azioni volte alla restituzione di questi beni.

Statistiche per la cultura
Corso multimediale a cura di Annalisa Cicerchia: aperte le iscrizioni
dal 4 Luglio 2022

Una soluzione formativa che la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali ha voluto progettare per i bisogni dei professionisti della cultura: un corso multimediale per conoscere le possibili applicazioni dei dati statistici alle realtà culturali, e sviluppare le competenze necessarie per utilizzare gli strumenti quantitativi dell'analisi statistica, e capire come orientarsi tra dati di buona e di cattiva qualità. Online su fad.fondazionescuolapatrimonio.it