Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

27 Marzo 2020

Con Determina 42 del 27 marzo 2020 è posticipato il termine per l’invio delle domande di partecipazione alle selezioni per il corso Scuola del Patrimonio edizione 2020.2022.
Nuovo termine ultimo per l’invio delle candidature: il 24 luglio 2020.

In armonia con le disposizioni del decreto Cura Italia – che proroga al 15 giugno 2020 la data delle ultime sessioni per il conseguimento dei titoli di studio per l’a.a. 2018/2019 – sarà possibile inviare domanda di selezione per la prossima edizione del corso Scuola del Patrimonio, anche a coloro che, per via della emergenza sanitaria in corso, non abbiano potuto conseguire per tempo i titoli di studio post-laurea che costituiscono requisito per la candidatura: dottorato di ricerca o diploma di scuola di specializzazione.
Sempre nell’ottica della massima inclusività, rimane invece invariato il limite di età già fissato dal Bando: non aver compiuto il 36° anno di età alla data del 6 aprile 2020.

E quindi, all’appello, archeologi, architetti, paesaggisti e conservatori, storici dell’arte, antropologi, archivisti, bibliotecari e altri specialisti nel campo delle attività culturali che vogliano perfezionare la propria formazione: dotarsi di ulteriori conoscenze, competenze ed esperienze per meglio aderire alle emergenti necessità di istituti, organizzazioni e imprese culturali.

Approfondimenti

Leggi il testo del Bando con le integrazioni e modifiche
approvate alla data del 27 marzo 2020
Testo Bando Scuola del Patrimonio 20.22 (con revisioni)

Tutto sul corso, nella pagina dedicata
Corso Scuola del Patrimonio 2020.2022

Tutto sul bando, i quesiti, gli avvisi, nella notizia dedicata
Tutto su candidature e selezioni

Candidature on line
Accedi