Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

10 Novembre 2023

È possibile consultare qui le risposte ai quesiti ricorrenti sul bando di selezione – con scadenza al 24 novembre 2023 – per partecipare al progetto internazionale di formazione e scambio Gestire i depositi | Gérer les réserves.

In questa pagina sono pubblicati anche tutti gli aggiornamenti relativi alla procedura di selezione.

Aggiornamenti

Aggiornamento del 30/01/2024

AVVISO: esiti dei colloqui di approfondimento e verifica del requisito linguistico
È pubblica la lista dei candidati ammessi e idonei a partecipare al progetto

Aggiornamento del 17/01/2024

AVVISO: esito prima fase selezione e convocazione colloqui
È pubblica la lista dei candidati ammessi alla seconda fase di selezione e invitati a partecipare al colloquio di approfondimento e verifica del requisito linguistico.

FAQ

Quando si svolgeranno i colloqui di approfondimento e verifica del requisito linguistico?

I colloqui di approfondimento e verifica del requisito linguistico (Fase 2 del processo di selezione) sono programmati nelle seguenti date, salvo modifiche al calendario dei lavori della Commissione di selezione:
23 gennaio 2024 (mattina)
24 gennaio 2024 (mattina e pomeriggio)
26 gennaio 2024 (pomeriggio)AVVISO: esito prima fase selezione e convocazione colloqui

I colloqui si svolgeranno in modalità telematica.

 

È sufficiente la Laurea Triennale per partecipare al programma?

Le attività del corso sono rivolte a soggetti che hanno completato il ciclo formativo pervenendo al 7° livello EQF (ad esempio: Laurea Magistrale oppure Master di II livello biennale); nel form di candidatura è necessario indicare il titolo di studio più alto conseguito.
Non è dunque sufficiente il solo titolo di studio di Laurea Triennale.

Il corso è solo per professionisti italiani?

Il programma si rivolge a professionisti che lavorano stabilmente in istituzioni museali, parchi archeologici, spazi espositivi e fondazioni, pubblici e privati, con sede in Italia o Francia, e che ricoprono ruoli o svolgono funzioni di responsabilità nella cura e gestione dei depositi.

Se lavoro in un’istituzione italiana, quale form devo utilizzare per candidarmi?

Nell’accedere alla piattaforma, è richiesto al candidato di selezionare la lingua per la compilazione della candidatura: i candidati che lavorano in un’istituzione italiana devono selezionare il form in lingua italiana (i candidati che lavorano in Francia devono selezionare il form in lingua francese).

Quanto costa frequentare il corso?

Il corso è totalmente gratuito: non ha né costi di iscrizione né costi di frequenza. Sono inoltre previsti dei contributi di sostegno alla partecipazione alle attività: per informazioni più dettagliate, si invita a consultare il bando dell’edizione in partenza.

Approfondimenti
Il bando

Bando di selezione: Gestire i depositi. Attori, strumenti, prospettive
Appel à candidatures: Gérer les réserves : Acteurs, outils, perspectives
approvato con Determina 261/2023

Modalità di candidatura

La candidatura va presentata esclusivamente attraverso l’apposita procedura informatizzata, con le modalità indicate nel Bando e entro e non oltre le ore 18.00 del 24 novembre 2023.

Per richieste di chiarimento

Scrivere a international@fondazionescuolapatrimonio.it con oggetto: “INFO GESTIRE I DEPOSITI” entro il 20 novembre 2023.