Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Arte pubblica: quale conservazione?

20 Marzo 2024 ore 14:30 - 18:30


Arte e Spazio Pubblico è un’iniziativa congiunta della Direzione generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura e della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali.
È una riflessione sull’arte nello spazio pubblico sul territorio nazionale, mossa dall’indagine sulla interazione, ora armonica ora conflittuale, tra le premesse teoriche e le pratiche progettuali.
Il progetto si articola in momenti – consecutivi e complementari – di studio e ricerca, appuntamenti di formazione e occasioni di disseminazione.
Cinque giornate di studio (quattro giornate a tema e una giornata conclusiva) sono state l’occasione per condividere pubblicamente gli esiti delle attività di ricerca avviate e mettere a confronto le differenti professionalità coinvolte sulle diverse criticità fin qui indagate. Non solo interventi frontali da parte dei relatori, ma anche tavoli di lavoro: per ciascuna giornata, una sessione plenaria, aperta all’ascolto e alla partecipazione di tutti, e un successivo tavolo tematico, aperto all’ascolto di tutti ma a una partecipazione più ristretta. La giornata conclusiva offre una sintesi di quanto emerso nelle precedenti quattro giornate attraverso il contributo dei rappresentanti dei tavoli tematici e di altri esperti invitati.
La registrazione di questi appuntamenti di Arte e Spazio pubblico è disponibile sul nostro canale YouTube.

Mercoledì 20 marzo 2024, dalle ore 14.30, l’Opificio delle Pietre Dure ospita nella Sala Polivante il seminario Arte pubblica: quale conservazione?, una iniziativa a cura della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura e della Fondazione Scuola dei beni e attività culturali, realizzata in collaborazione con l’Opificio delle Pietre Dure

È una nuova occasione per dibattere su alcuni dei temi indagati dalla ricerca Arte e Spazio Pubblico.

Il seminario

Il Arte pubblica: quale conservazione? indaga il tema della conservazione dell’arte contemporanea nel contesto dello spazio pubblico, ascoltando il punto di vista della pluralità di attori coinvolti nell’intricato processo di produzione e conservazione dell’arte pubblica: istituzioni, artisti, curatori istituzioni, artisti, curatori e conservatori. Intrecciando prospettive differenti, l’incontro è occasione sia per esaminare aspetti paradigmatici del dibattito sulla conservazione dell’arte pubblica che per approfondirne aspetti tecnico-scientifici, oltre che per conoscere più da vicino il contesto toscano come caso di studio.

Arte e spazio pubblico. Arte pubblica: quale conservazione? programma


Modalità di partecipazione
in presenza
Opificio delle Pietre Dure, Sala Polivalente
via degli Alfani 78
Firenze
posti limitati, prenotazione consigliata
entro le ore 12:00 di martedì 19 marzo 2024
all’indirizzo email: ricerca@fondazionescuolapatrimonio.it

Tutti gli appuntamenti della Fondazione
Carica di più