Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

The books

Minicifre della cultura. Edizione 2023

Promosso dal Ministero della cultura, realizzato dalla sua Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, Minicifre della cultura raccoglie e condivide, in una pubblicazione cartacea e in un sito web, i principali dati statistici sulla cultura in Italia: uno strumento di lettura della domanda, dell’offerta e delle politiche culturali, utile per la comunità scientifica, i decisori politici, i professionisti e gli operatori di settore, la cittadinanza. Minicifre della cultura. Edizione 2023 è dedicato all’analisi del quinquennio 2018-2022.

Capitale italiana della cultura

Il lavoro di ricerca che ha condotto alla stesura di questo volume nasce con un duplice obiettivo: proporre una prima analisi di una politica culturale avviata ormai da anni e giunta a consolidamento; elaborare e sperimentare un modello di analisi e valutazione utile alle future edizioni e, più in generale, allo studio di iniziative culturali complesse.

Cantiere Città. Letture e strumenti per la città culturale

Una riflessione sui temi e questioni legati alla della progettazione culturale, in generale e nello specifico per le amministrazioni locali, nato dall'esperienza di Cantiere Città: con un focus su modelli e strumenti di governance per strategie e azioni culturali, su cultura e cambiamento cimatico, sulle pratiche di rete per progetti culturali sostenibili.

Il patrimonio immateriale UNESCO

La Fondazione Scuola dei beni e delle  attività culturali, d’intesa con il Ministero della cultura, ha elaborato 'Il patrimonio immateriale UNESCO. Il valore degli elementi italiani iscritti alla Lista rappresentativa': un quaderno per diffondere la conoscenza degli elementi italiani iscritti alla Lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale e per mettere in evidenza il loro valore intrinseco e identitario.

Il patrimonio immateriale UNESCO

La Fondazione Scuola dei beni e delle  attività culturali, d’intesa con il Ministero della cultura, ha elaborato lo 'Studio di progetto per un Osservatorio del patrimonio immateriale UNESCO', un volume che prova a definire il modello di funzionamento e di ipotizzare le modalità operative di un Osservatorio nazionale dedicato agli elementi italiani iscritti nella Lista rappresentativa UNESCO

Three Key Questions on Culture, Cultural Heritage and Climate Change

Individual or collective responsibility? Cognitive or affective sphere? Any alternatives to the “Loss & Damage”? During an international roundtable six experts answered these three key questions on climate change and culture/cultural heritage and discussed different approaches and perspectives of a thorny as much as a relevant topic, at a crossroad of different fields of research. This volume presents the round table transcript and, to enrich the proceedings, a section dedicated to projects which concretely explore viable instruments to tackle climate change.

Knowledge and protection of the modern and contemporary architectural heritage: comparative experiences

This volume collects gathers the proceedings of the seminar Knowledge and protection of the modern and contemporary architectural heritage: comparative experiences organized by Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali in collaboration with Fondazione MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo and Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia and held on the 23rd October 2019 in Rome.

Come si misura la cultura?

Malgrado l’Italia sia tra i paesi più virtuosi d’Europa nella produzione e nella diffusione di dati ufficiali su e per la cultura, individuare con facilità dove si trovano e quali siano le fonti ufficiali resta complesso. La pubblicazione di “Come si misura la cultura”?, a cura di Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali e Associazione Economia della Cultura offre ai professionisti del settore una guida alle fonti ufficiali per orientarsi tra banche dati, siti web, informazioni.

Buone pratiche di prima accoglienza ad uso degli operatori museali

Questo volume è uno strumento agile e di facile impiego per tutti coloro che nei musei e luoghi della cultura operano a stretto contatto con i visitatori. Poche informazioni generali e di dettaglio, suggerimenti sulle parole da usare o sugli atteggiamenti da evitare, per rendere i nostri musei e luoghi della cultura accessibili e accoglienti per tutti.   È una traduzione, con adattamento alla realtà italiana, della analoga Guide des bonnes pratiques à l’usag des agentes des musées edita dalla Maison de Victor Hugo di Parigi.