Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

6 April 2020

Debutta pubblicamente l’8 aprile 2020 la piattaforma di learning management system che la Fondazione Scuola dei beni e delle attività cultural ha voluto sviluppare per le esigenze di formazione a distanza dei professionisti della cura e gestione del patrimonio culturale.

Uno strumento potente che non intende sostituirsi alla forza delle relazioni presenti in un’aula né al valore dell’esperienza su campo ma che tuttavia può contribuire, con nuovi mezzi e avanzate tecnologie, alle istanze di professionisti in continuo aggiornamento.
Webinar, aule virtuali, strumenti per la condivisione e la collaborazione, contenuti multimediali on demand e molto altro ancora: una piattaforma, versatile e intuitiva, al servizio di una didattica che rimetta al centro il learner, protagonista di esperienze formative ottimizzate sulle leve di apprendimento in ambiente digital.

Dall’8 aprile 2020, quindi, per tutti i professionisti interessati, con una semplice registrazione gratuita, sono disponibili I fondamentali un ciclo di “Classi aperte” e lectio magistralis tenute per la Fondazione nel biennio 2018-2019 da noti professionisti della gestione del patrimonio culturale su alcuni tra i temi più attuali e dibattuti del settore: Michele Ainis, Francesco Bandarin, Silvia Costa, Michele De Lucchi, Luciana Duranti, Christian Greco, Marco Magnifico, Daniele Manacorda, Massimo Osanna, Alessandro Portelli, Salvatore Settis.

Dal 14 aprile 2020 è fruibile invece un gruppo di webinar, aperti ad un numero massimo di cento partecipanti ciascuno. Incontri su temi di interesse comune ad un’ampia platea di professionisti. Gli appuntamenti saranno successivamente resi disponibili anche in modalità on demand.

Dal 20 aprile 2020 si svolge un programma di formazione a distanza dedicato esclusivamente al personale del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, #LaFormazioneContinua.

Approfondimenti

Accedi