Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

17 Febbraio 2020

Delia Volpe, allieva del corso Scuola del Patrimonio, sta facendo la sua esperienza di internship a Ca’Rezzonico – Museo del Settecento, un museo della Fondazione Musei Civici di Venezia. Lavora ad un progetto di mediazione e ripensamento degli apparati delle collezioni.

Frattanto, ha collaborato alla realizzazione dell’esposizione Disegnare dal vero: Tiepolo, Longhi, Guardi, a cura di Alberto Craieivich, suo tutor di internship.
L’esposizione, visitabile dal 14 febbraio, raccoglie una selezione di 64 disegni restaurati, parte di tre album dei tre maestri del Settecento veneziano raramente o mai esposti: “non disegni finiti, opere autonome destinate a collezionisti, ma studi e schizzi funzionali al lavoro degli stessi artisti e delle loro botteghe, tracciati nell’arco di anni, preziose testimonianze dell’arte e dei processi creativi dei tre artisti ma anche della vita e della fisionomia della città e dei suoi abitanti”.

Approfondimenti

Il profilo di Delia Volpe

La pagina dell’evento sul sito del Museo
Il comunicato stampa sull’evento sul sito del Museo
Prepara la tua visita a Ca’ Rezzonico Museo del Settecento