Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

29 Dicembre 2021

Si sono chiusi ieri, 28 dicembre 2021, i termini per la presentazione delle domande di partecipazione al “Concorso pubblico, per esami, per l’ammissione di settantacinque allievi al corso-concorso selettivo di formazione dirigenziale per il reclutamento di cinquanta dirigenti di seconda fascia, da inserire nel ruolo della dirigenza tecnica del Ministero della cultura, nelle seguenti aree: archivi e biblioteche, soprintendenze archeologia, belle arti e paesaggio, musei.” Il corso-concorso è organizzato dal Ministero della cultura e dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione in collaborazione con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali.

Alcuni dati

La piattaforma per le candidature ha registrato 3.791 candidature, provenienti per il 24% dal Nord, per il 41% dal Centro e per il 34% da Sud e Isole.

Le domande di partecipazione sono così distribuite fra i tre diversi profili:

  • per l’Area A – Archivi e biblioteche: 639 domande
  • per l’Area B – Soprintendenze archeologia, belle arti e paesaggio: 2.210 domande
  • per l’Area C – Musei: 942 domande

L’età media dei candidati è di 43 anni.

Prossime tappe

Con decreto del Ministro della cultura e del Ministro per la pubblica amministrazione sarà nominata la commissione esaminatrice di cui all’articolo 5 del Bando.

Con un avviso che verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 12 dell’11 febbraio 2022, si darà notizia circa il calendario, la sede, e le modalità di svolgimento della prova preselettiva comune ai tre profili di candidati.

Come disposto dall’articolo 6 del Bando, la pubblicazione avrà valore di notifica.

I candidati sono tenuti a tenersi costantemente aggiornati tramite i canali di pubblicità ufficiali (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e piattaforma per le candidature).

È consigliato, nel frattempo, tenersi aggiornati sulla pagina dedicata al Corso-concorso sul nostro sito, per prendere visione di ogni successiva comunicazione e delle FAQ, che vengono costantemente aggiornate.

Per eventuali richieste di chiarimento o altra necessità è possibile scrivere, esclusivamente da indirizzo di posta elettronica certificata, alla casella di PEC corsoconcorso.dirigenzatecnica.mic@pec.it.

Approfondimenti

Vai alla sezione dedicata sul nostro sito
https://www.fondazionescuolapatrimonio.it/corso-concorso-dirigenti-ministero-cultura/

Vai alla piattaforma per le candidature
https://candidatureconcorsi.it