Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

4 Febbraio 2021

È stata rinnovata oggi la convenzione quadro tra la Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali, rappresentata dal direttore generale Mario Turetta, e la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, rappresentata dal direttore Maria Alessandra Vittorini.

Firmato un accordo importante con cui la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali conferma il suo ruolo di interlocutore privilegiato del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per l’attuazione delle politiche di innovazione e qualificazione delle competenze dei professionisti del patrimonio culturale.

La collaborazione, attraverso iniziative nell’ambito della formazione e della ricerca, vedrà la realizzazione congiunta di percorsi di formazione e di aggiornamento dei professionisti del patrimonio culturale dell’intero sistema e azioni di ricerca in materia di beni e attività culturali.

La convenzione di durata triennale rafforza l’impegno della Direzione e della Fondazione a perseguire comuni obiettivi per l’educazione al patrimonio culturale e per promuovere una governance del patrimonio culturale partecipata e sostenibile.