Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali per il servizio di newsletter e dai il tuo consenso informato al trattamento dei tuoi dati per le seguenti finalità

Puoi comunque annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing e newslettering. Leggi la policy per la privacy di Mailchimp.

Innovazione e sperimentazione

Due nuovi volumi sul Patrimonio immateriale UNESCO
Con queste pubblicazioni giunge al termine l’impegno della Fondazione nell’ambito del 'Progetto per un Osservatorio del patrimonio immateriale UNESCO'
24 Gennaio 2023

Giunge al termine l'impegno della Fondazione nell'ambito del 'Progetto per un Osservatorio del patrimonio immateriale UNESCO' con la pubblicazione di due distinti prodotti editorial: 'Il patrimonio immateriale UNESCO. Studio di progetto per un Osservatorio' e 'Il patrimonio immateriale UNESCO. Il valore degli elementi italiani iscritti alla Lista rappresentativa', nati per favorire la comprensione del patrimonio immateriale, e promuovere la conoscenza degli elementi italiani iscritti alla Lista rappresentativa UNESO.

Da Procida 2022 a Bergamo Brescia 2023
Cerimonia di passaggio: prime riflessioni dal nostro studio di valutazione degli effetti dell’iniziativa Capitale italiana della cultura
18 Gennaio 2023

Napoli, Palazzo Reale. Alla cerimonia di passaggio del testimone di "Capitale italiana della cultura" da Procida 2022 a Bergamo Brescia 2023 sono riuniti politici e e amministratori locali, giornalisti e operatori culturali. Interviene il presidente Vincenzo Trione che anticipa gli esiti dello studio per la valutazione degli effetti dell’iniziativa Capitale italiana della cultura che sta impegnando la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali.

Cantiere Città: chiude la prima edizione
Riunite a Pesaro per l'appuntamento conclusivo le città finaliste a ‘Capitale Italiana della Cultura 2024’
11 Dicembre 2022 e 13 Dicembre 2022

Due giorni di lavori per l'ultima plenaria del progetto “Cantiere città”, il percorso di consolidamento delle competenze di progettazione culturale rivolto alle città finaliste dell’edizione 2024 di “Capitale italiana della cultura”: un bilancio operativo sull'iniziativa del Ministero della cultura e della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali nata per valorizzare i progetti di candidatura e non disperderne il patrimonio di creatività, competenze e relazioni investito durante la competizione.

Co-progettazione di strategie e azioni culturali
Masterclass di "Cantiere Città" per le 10 città finaliste di Capitale italiana della cultura 2024
25 Ottobre 2022

Un focus sulle metodologie e il know-how necessario alla co-progettazione di strategie e di azioni culturali che valorizzano la collaborazione e l’integrazione tra una pluralità di soggetti diversi che perseguono uno scopo sociale condiviso nel proprio territorio. Con Laura Caruso e Tommaso Sorichetti, è una masterclass di "Cantiere Città", percorso di empowerment rivolto alle città finaliste dell’edizione 2024 di “Capitale italiana della cultura”.

Capitale italiana della Cultura
Riflessioni metodologiche e consultazioni pubbliche per la definizione di un modello di valutazione
12 Agosto 2022

Quali sono stati, negli anni, gli effetti di "Capitale italiana della cultura" sui territori delle città vincitrici? È possibile valutarne le reali ricadute? E se sì, quali criteri e quali metodi adottare nella valutazione di progetti di sviluppo a base culturale? A partire da queste domande, si è dato il via ad uno studio per l'analisi e la valutazione di questa iniziativa, giunta, nel 2022, alla sua ottava edizione.

Modelli di governance
Masterclass di "Cantiere Città" per le 10 città finaliste di Capitale italiana della cultura 2024
26 Luglio 2022

Una panoramica completa sulla pluralità delle soluzioni organizzative e sui modelli di governance più efficaci rispetto agli obiettivi che la città si pone, al tessuto sociale ed economico, alle funzioni che si vogliono affidare alla nuova soluzione organizzativa. Con Federico Caporale e Stefano Consiglio, è una masterclass di "Cantiere Città", percorso di empowerment rivolto alle città finaliste dell’edizione 2024 di “Capitale italiana della cultura”.

Città e climate change
Masterclass di "Cantiere Città" per le 10 città finaliste di Capitale italiana della cultura 2024
14 Luglio 2022

Una panoramica sulle azioni che le città possono mettere in campo in risposta al fenomeno del climate change, in un dialogo tra progettazione culturale e sensibilità alle tematiche ambientali. Con Alessandra Bonazza e Paola Dubini, è una masterclass di "Cantiere Città", il percorso di consolidamento delle competenze di progettazione culturale rivolto alle città finaliste dell’edizione 2024 di “Capitale italiana della cultura”.

Prima masterclass di Cantiere Città
Due giorni di lavoro e dialogo a Roma per le 10 città finaliste di Capitale italiana della cultura 2024
23 Maggio 2022 e 24 Maggio 2022

Due giorni di lavoro, a Roma (il 23 e il 24 maggio), hanno visto coinvolte le 10 città finaliste dell’edizione 2024 di “Capitale italiana della cultura” e 4 esperti nella prima materclass di "Cantiere Città" il percorso di consolidamento delle competenze di progettazione culturale promosso dal Ministero della cultura e dalla Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali.

Capitale italiana della Cultura 2024
Al via il programma di capacity building per le città finaliste
2 Maggio 2022

Un percorso di consolidamento delle competenze volto alla valorizzazione dei progetti culturali presentati dalle città finaliste dell’edizione 2024 di “Capitale italiana della cultura”: questo il progetto promosso dalla Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali e dal Ministero della cultura. Una iniziativa con cui il Ministero della cultura risponde alla esigenza di non disperdere il capitale progettuale maturato nella fase di candidatura.

Three key questions on culture/cultural heritage and climate change
Tavola rotonda internazionale: il racconto
27 Gennaio 2022

Sei esperti internazionali – esponenti del mondo della ricerca, delle istituzioni, dell'attivismo e associazionismo – si sono incontrati attorno a un tavolo virtuale, in un’iniziativa promossa con il Ministero della cultura e con il supporto di Europa Nostra: hanno risposto a tre domande chiave su cambiamento climatico, cultura e patrimonio culturale, per indagare la strategia migliore per sensibilizzare al tema e tutelare il patrimonio culturale dagli effetti del cambiamento climatico.